menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubarono in gioielleria, patteggiano per un anno e tre mesi

Si tratta di A. M., 29enne, O. M., 48enne e E. G., 37enne sono tutti attualmente detenuti in carcere, il primo a Sondrio e le due donne al Bassone di Como

Hanno patteggiato per un anno e due mesi di reclusione i tre responsabili del furto alla gioielleria Pianta in Viale Italia a Tirano del novembre scorso. Si tratta di A. M., 29 anni nato a Nizza Monferrato, in provincia di Asti, e residente a Parma; O. M., 48enne nata ad Acqui Terme, in provincia di Alessandria, e residente vicino a Bergamo; e E. G., friulana di 37 anni residente a Savona, tutti attualmente detenuti in carcere, il primo a Sondrio e le due donne al Bassone di Como.

 Erano riusciti a portare via due rotoli di velluto contenenti i gioielli che la proprietaria aveva lasciato da osservare alla finta cliente.  Un bottino di venticinque collane in oro giallo con pietre preziose, del valore di circa 11mila euro.

I tre erano poi fuggiti a bordo della loro auto, ma erano stati arrestati dai Carabinieri in Bassa Valle. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento