Furti in appartamento, ancora un colpo a Sondrio

I ladri sono entrati in azione in via Chiavenna lungo la mattinata di lunedì 17 giugno senza aver bisogno di scassinare la porta blindata

Immagine di repertorio

Ladri in azione, ancora una volta a Sondrio. Questa volta ad esser depredato un appartamento al quarto piano di una palazzina sita in via Chiavenna, vicino al sottopasso ferroviario di recente costruzione. Un furto, avvenuto tra le ore 10 e le ore 12 di lunedì 17 giugno 2019, mentre i proprietari di casa erano assenti.

Un'effrazione che, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stata semplice visto che per entrare nell'abitazione, i ladri, non avrebbero avuto bisogno di scassinare la porta blindata ma, semplicemente, di utilizzare una chiave passepartout.

Su quanto accaduto stanno indagando le Forze dell'Ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

  • Bambina di 7 anni urtata da un trattore: ricoverata all'ospedale di Bergamo in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento