rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Bormio

L'attesa a Bormio per l'ultimo saluto a Luca, Alessandro e Simone

Atmosfera ovattata in paese in attesa delle esequie solenni dei tre giovani finanzieri morti in Valmasino: l'abbraccio di amici e colleghi alle famiglie

C'è un'atmosfera ovattata per le vie di Bormio a poche ore dai funerali di Luca Piani, Alessandro Pozzi e Simone Giacomelli, i tre giovani militari del Sagf, il soccorso alpino della guardia di finanza, morti dopo esser precipitati durante un'esercitazione in Valmasino il 29 maggio scorso. In tantissimi, tra colleghi, amici e rappresentanti delle istituzioni, si stringono alle tre famiglie, affiancate in un dolore tanto grande quanto inspiegabile nella camera ardente allestita all'interno della chiesa di Sant'Ignazio. Un silenzio composto, rotto solo da abbracci accorati e preghiere, accompagna madri e padri, fratelli e sorelle, nel loro dolore davanti alle tre bare ricoperte dal tricolore. 

I colleghi del Sagf attendono i funeraliIntanto, nella piazza del Kuerc, all'esterno della chiesa parrocchiale dei Santi Gervasio e Protasio, la guardia di finanza si prepara a dare l'ultimo solenne saluto ai tre giovanissimi colleghi, mentre si allestiscono i posti a sedere all'aperto per accogliere le tantissime persone attese. Le esequie solenni con onori militari, in programma alle ore 15, saranno officiate dal cardinale Oscar Cantoni, vescovo della Diocesi di Como, insieme all’ordinario militare per l’Italia Santo Marcianò. Alla cerimonia, oltre al comandante generale della guardia di finanza, Gen. C.A. Andrea De Gennaro, sono attesi il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, e il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Piazza Kuerc Bormio attesa funerali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'attesa a Bormio per l'ultimo saluto a Luca, Alessandro e Simone

SondrioToday è in caricamento