rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Tragedia sfiorata / Piateda

Frana alla Punta Scais: ferito turista bergamasco

La scarica di pietre ha colpito il componente di una comitiva di arrampicatori che si trovava sulle Alpi Orobie

Tragedia sfiorata questa mattina alla Punta Scais, sulle Alpi Orobie: un escursionista bergamasco, impegnato in un'arrampicata con un gruppo di amici è stato colpito da una scarica di pietre staccatasi dalla montagna. Gli altri componenti della comitiva, invece, sono stati solamente sfiorati dalla frana, senza essere a loro volta colpiti.

Subito (erano da poco passate le 11,30) sono scattati i soccorsi in codice giallo, quello di media gravità, e sono stati allertati anche i carabinieri della Compagnia di Sondrio: il ferito è stato dapprima messo in sicurezza e poi trasportato in elicottero all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove è giunto, con diversi traumi, ma sempre in codice giallo, attorno alle 13,30.

Sono intervenute le squadre del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Sondrio e quelle della Valbondione: sono stati proprio i tecnici di quest'ultima squadra ad accompagnare gli altri escursionisti, come detto illesi, ma comprensibilmente molto turbati per quanto successo al loro amico, al Rifugio Baroni, in provincia di Bergamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana alla Punta Scais: ferito turista bergamasco

SondrioToday è in caricamento