rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Doppio fronte

Dopo la frana sulla "Lecco-Ballabio" in corso le attività per il ripristino della viabilità

Aperto un Tavolo di confronto con la prefettura e continuano i sopralluoghi per la messa in sicurezza del versante

Proseguono ininterrottamente da venerdì 9 dicembre, gli interventi di Anas per ripristinare la circolazione in sicurezza sulla strada Statale 36 Racc "Raccordo Lecco- Ballabio", a seguito di una frana di notevoli dimensioni che ha interessato la carreggiata stradale nei pressi della galleria Giulia ed ha causato la chiusura della strada Statale.  

Doppio fronte  

Per la gestione dell’emergenza è già stato aperto un Tavolo di confronto con la prefettura e tutti gli enti interessati, puntualmente informato delle attività in corso e programmate. In particolare, i tecnici Anas con l'ausilio di rocciatori specializzati e droni, stanno provvedendo a ispezionare l'intera parete al fine di individuare ulteriori volumi rocciosi pericolanti oltre ad effettuare il disgaggio e la pulizia del versante.  

Le attività in corso consentono, altresì, di valutare le modalità di ripristino della viabilità nel più breve tempo possibile e di predisporre il progetto per la messa in sicurezza definitiva del versante e, conseguentemente, definire i tempi per la loro realizzazione. 

Le deviazioni

Il traffico viene attualmente deviato lungo la viabilità provinciale, ad eccezione del traffico pesante che viene gestito in loco dalla polizia stradale a flussi orari, per mitigare i disagi del traffico locale. Per agevolare i flussi di traffico lungo la Statale 36 e 36 Racc. è in corso di implementazione la cartellonistica per segnalare la chiusura della strada.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la frana sulla "Lecco-Ballabio" in corso le attività per il ripristino della viabilità

SondrioToday è in caricamento