Sondalo, frana crolla vicino alle case: evacuati gli abitanti di Fumero e della Val di Rezzalo

Lo smottamento potrebbe ripetersi. Chiusa la strada

La frana (foto di Maurizio Azzola)

Lungo la notte tra venerdì 9 e sabato 10 ottobre 2020, attorno alle ore 3, é scesa una frana nei pressi della frazione di Fumero, all'inizio della Val di Rezzalo, nel territorio comunale di Sondalo. Il sindaco, gli uffici comunali, i vigili del fuoco sono prontamente intervenuti per i primi sopralluoghi, mettendo in sicurezza le persone dimoranti nelle abitazioni adiacenti allo smottamento (sei persone).

Alla luce del giorno i sopralluoghi sono continuati alla presenza del geologo, dell’ingegnere, dei tecnici dell’Ufficio territoriale di Regione, la Protezione civile di Sondalo e quella Provinciale. Un lavoro accurato che ha dimostrato come non ci siano le condizioni di sicurezza. Secondo la relazione del geologo Michele Sceresini, infatti, si consiglia di evacuare preventivamente i fabbricati della frazione di Fumero, in quanto è possibile un ulteriore scarico di materiale franoso con il potenziale pericolo di cedimento della strada comunale (con il conseguente pericolo per le persone).

Per tale motivo in serata il sindaco di Sondalo, Ilaria Peraldini, ha firmato un'ordinanza che obbliga allo «sgombero immediato di tutti i residenti/occupanti le abitazioni site in Fraz. Fumero e in Valle di Rezzalo», oltre che vieta «di transito veicolare e pedonale (anche ai titolari di permessi vasp) sulla strada comunale che porta alla Frazione Fumero dal tratto che precede la galleria a tutta la Valle di Rezzalo compresa». La strada rimane  quindi chiusa mentre tutte le 23 persone interessate dall'evacuazione sono state sistemate presso altre strutture/abitazioni sicure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Sondrio, dà fuoco al palazzo comunale: preso grazie ad un cittadino coraggioso

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Coronavirus, ancora 7 morti in provincia di Sondrio nell'ultima giornata

Torna su
SondrioToday è in caricamento