rotate-mobile
Cronaca

Laurea farlocca e tanto "nero", falso dentista scoperto a Sondrio

Il professionista abusivo lavorava come nulla fosse: centinaia i suoi pazienti. Le indagini della guardia di finanza

Un falso dentista è stato scoperto a Sondrio dal comando provinciale della guardia di finanza. Le indagini erano scattate nelle scorse settimane in seguito ad una denuncia ricevuta a proposito di alcune lesioni personali. È così che i militari sono riusciti a ricostruire la storia ed il modus operandi del presunto professionista.

Dopo appostamenti, pedinamenti ed acquisizioni di informazioni da persone informate sui fatti, le Fiamme Gialle hanno avuto dall’autorità giudiziaria il nullaosta a perquisire il domicilio e lo studio professionale dell'indagato. Durante le perquisizioni i finanzieri hanno rinvenuto "documenti contabili ed extra-contabili utili alla ricostruzione dell'attività lavorativa svolta, abusivamente e per buona parte in nero", si legge in una nota.

Presso lo studio sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro un titolo di laurea falsificato, una poltrona odontoiatrica, diversi medicinali, dell'attrezzatura per eseguire panoramiche dentali e centinaia di cartelle cliniche. All'odontoiatra abusivo, che operava alla luce del sole, sono contestati i reati di esercizio abusivo della professione, lesioni personali e truffa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laurea farlocca e tanto "nero", falso dentista scoperto a Sondrio

SondrioToday è in caricamento