menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faedo, confermata la permanenza del corso di laurea in infermieristica

Angelini: "Possiamo dire con orgoglio che pensiamo in concreto al futuro dell'unico centro universitario della Provincia"

Per Regione Lombardia la presenza di un corso di laurea in infermieristica è  strategico per una zona difficile come è quella di montagna. Per questo motivo l'Asst della Valtellina ha trovato un accordo con il Comune di Faedo per rinnovare per altri sei anni il contratto di locazione dei locali che ospitano la scuola, confermando la permanenza del corso. 

Momento importante, quello odierno, che ha visto il frutto della buona collaborazione fra Enti, dove Regione Lombardia, ASST nella figura del Direttore Generale Dott.ssa Giuseppina Panizzoli, la Provincia con la presenza del Presidente Luca Della Bitta, la CM di Sondrio con il Presidente Tiziano Maffezzini e l'amministrazione Comunale di Faedo, hanno fatto il punto sul buon andamento del progetto.

Rinnovata la convenzione per il trasporto studenti e nuovi fondi per l'ammodernamento. "In questi giorni - ha dichiarato il sindaco di Faedo Franco Angelini - stiamo infatti perfezionando il contratto che lega ASST alla nostra struttura, con la promessa di un contratto di anni 6 + 6, abbiamo recentemente rinnovato la convenzione con Università Bicocca e Comunità Montana di Sondrio per il trasporto studenti, ed infine, abbiamo messo a bilancio, per l’anno 2017 di Faedo, la realizzazione di un intervento di circa 260'000€ per l’ammodernamento ed efficentamento della struttura adibita ad Università". 

A Faedo si pensa al futuro dell'unico centro universitario della Provincia. "Grazie a tutti questi attori - ha concluso il primo cittadino - possiamo dire con orgoglio che a Faedo Valtellino pensiamo in concreto al futuro del Corso di laurea in infermieristica dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca: l’unico centro universitario della Provincia di Sondrio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento