menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un Soccorso Alpino sempre più efficiente grazie alle esercitazioni con le nuove tecnologie

Esercitazioni di questo tipo consentono di incrementare il livello tecnico di tutto il personale impiegato nelle attività di ricerca dispersi

Prosegue l’attività costante di esercitazione che i tecnici del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sono tenuti a svolgere per essere sempre efficienti e operare in sicurezza. Lunedi pomeriggio a Tirano, in Valtellina, i tecnici della stazione di Sondrio sono stati impegnati in un'esercitazione di ricerca. L’attività delle unità cinofile da ricerca in superficie (UCRS), di operatori e di tecnici di soccorso alpino (OSA e TeSA), coordinata da TER e COR di stazione (tecnici e i coordinatori di ricerca persone disperse), si è concentrata sulle tematiche cartografiche mirate all'impiego dei nuovi sistemi di tracciamento GPS Arogis e controllo da remoto del personale sul campo tramite radio talk finder digitali.

Queste tecnologie consentono un monitoraggio costante delle squadre operative, avendo un quadro tridimensionale dell'area di ricerca tramite software dedicati. Lo scopo principale è garantire ancora più sicurezza al personale Cnsas sul terreno, anche fornendo loro indicazioni tecniche sulla morfologia del territorio in cui stanno operando. Esercitazioni di questo tipo consentono di incrementare il livello tecnico di tutto il personale impiegato nelle attività di ricerca dispersi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento