Tragedia in alta quota, escursionista precipita e perde la vita in Val di Togno

Due escursionisti stavano percorrendo la cresta del Monte Palino, a circa 2400 metri di quota, quando uno di loro è scivolato

Infortunio mortale nel pomeriggio di oggi, sabato 14 novembre: un uomo ha perso la vita in Val di Togno, nel territorio comunale di Montagna in valtellina sullo spartiacque con la Valmalenco.

La centrale della SOREU ha attivato la VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del Soccorso alpino intorno alle 15:30.

Gli escursionisti erano due, stavano percorrendo la cresta del Monte Palino, a circa 2400 metri di quota, quando uno di loro è scivolato, in una zona dove il terreno è scosceso e ricoperto di erba secca. Il compagno ha subito chiesto aiuto; le comunicazioni però erano difficili, per la mancanza di una buona copertura del segnale telefonico. È partito l’elisoccorso di Como di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), pronte in base anche le squadre territoriali del Cnsas e del Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza. Il corpo senza vita dell’uomo è stata localizzato circa 200 metri più in basso; recuperato, illeso, l’altro escursionista.

Dopo l’autorizzazione del magistrato, è avvenuto il recupero della salma per mezzo del verricello, per il trasporto in base a Caiolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Nonna Maria, la valtellinese di ferro: a 101 anni ha sconfitto due volte il covid (e la Spagnola)

Torna su
SondrioToday è in caricamento