rotate-mobile
Il progetto / Montagna in Valtellina

Enpa Sondrio installerà barriere antirumore al canile di Busteggia

E' stato avviato un progetto in via cautelativa per evitare la possibile chiusura della struttura dopo che l'associazione è finita in tribunale proprio per il troppo rumore dei cani. Visti i costi elevati è stata promossa una raccolta fondi per finanziare l'intervento

Mentre è ancora in corso la vicenda giudiziaria che vede opposti Enpa Sondrio (Ente nazionale protezione animali) e una donna di Montagna, che ha lamentato il troppo rumore degli ospiti a quattro zampe della struttura che non le permetterebbero di riposare, proprio Enpa prova a risolvere la situazione fuori dalle aule del Tribunale.

Il progetto

Per questo è stato avviato un progetto per l'installazione di barriere antirumore al canile di Busteggia: si tratta, però, di un intervento dai costi piuttosto cospicui (27.600 euro) e quindi Enpa ha promosso una raccolta fondi pubblicizzata anche sulla sua pagina Facebook per riuscire a reperire il denaro necessario.

"Presente da oltre 20 anni nel territorio provinciale di Sondrio, Enpa Onlus si è contraddistinta nel tempo per le numerose azioni e iniziative a tutela degli animali in difficoltà. La Sezione svolge inoltre un'importante attività sociale collaborando con professionisti e autorità giudiziarie attraverso il supporto al trattamento di situazioni di fragilità psicologica e l'espletamento di lavori di pubblica utilità. - si legge nel post pubblicato su Facebook - Ciò nonostante, da qualche mese la struttura zoofila di Busteggia è al centro di un'azione giudiziaria che ne minaccia la chiusura: nonstante la disponibilità dimostrata nell'accogliere ogni richiesta della proprietaria di una vicina abitazione per limitare le emissioni sonore fonti di un presunto disturbo, la vicenda è irragionevolmente finita davanti a un giudice. Nel peggiore dei casi la struttura rischia la chiusura e la conseguente impossibilità di riaprire altrove: Enpa Onlus non gode infatti di alcun finanziamento pubblico e può operare solo grazie a donazioni e collaborazioni di volontariato. Per questo motivo, in via del tutto cautelativa, è stato avviato un progetto per l'installazione di barriere antirumore per abbattere ulteriormente le emissione sonore degli ospiti a quattro zampe. Il progetto prevede l'installazione di 23 metri lineari di barriere, corrispondenti a 69 mq, per un a spesa totale di 27.600 euro. La cifra è importante e chiediamo un aiuto alla comunità per poter continuare a svolgere con impegno e passione le nostre attività volte al bene collettivo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enpa Sondrio installerà barriere antirumore al canile di Busteggia

SondrioToday è in caricamento