menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due forti boati avvertiti in Lombardia: colpa del "boom sonico"

Due aerei caccia avrebbero rotto il muro del suono

La prima ipotesi circolata, quella del "boom sonico", con due caccia supersonici che hanno superato il muro del suono a bassa quota, è stata presto confermata dalla Questura, che ha contattato direttamente l'Aeronautica militare. Si sarebbe trattato di un'esercitazione.

I centralini dei Vigili del fuoco dell'intera lombardia sono stati presi letteralmente d'assalto da cittadini finiti nel panico e desiderosi di capire le cause delle deflagrazioni. Decine le telefonate giunte in pochi minuti.

Che cos'è il boom sonico

Il boom sonico, chiamato anche "bang supersonico", in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach generato dalle onde d'urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono.

Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, o anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall'estremità della frusta che supera la barriera del suono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento