Spinello durante la giornata sugli sci: fermati due giovani in Valmalenco

Entrambi provenienti da fuori provincia, sono stati deferiti alle competenti Prefetture in qualità di consumatori

Immagine d'archivio

Gli Agenti della Questura di Sondrio sono impegnati quotidianamente nel prevenire il consumo di sostanze stupefacenti sulle piste da sci.

Lo scorso sabato 1 febbraio, in collaborazione con gli altri operatori della Questura (Squadra Volanti e Squadra Mobile) e con le Unità Cinofile della Polizia di Stato, i poliziotti sulle piste hanno individuato due giovani sciatori nel comprensorio sciistico di Chiesa in Valmalenco in possesso di sostanze stupefacenti.

Durante i controlli sono stati trovati 1,5 grammi e 1,3 grammi di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana” destinata ad un uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi provenienti da fuori provincia, sono stati deferiti alle competenti Prefetture in qualità di consumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento