rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Lotta allo spaccio / Talamona

Scoperti con la droga in auto: due arresti a Talamona

I due ragazzi erano anche privi di documenti, in quanto irregolari in Italia, e senza patente di guida

Continua l'impegno dei Carabinieri per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nei boschi della Bassa Valle: nel corso di un'operazione condotta ieri gli uomini dell'Arma, in particolare quelli del N.o.r. cioè della Sezione operativa e radiomobile della Compagnia di Sondrio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti due soggetti di origine marocchina di 25 e 20 anni irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

L'arresto

I Carabinieri, ieri, nel corso di una prolungata attività di controllo del flusso veicolare lungo la strada Statale 38 hanno operato fermando nei pressi del territorio comunale di Talamona un'utilitaria con a bordo i due soggetti di 25 e 20 anni. A seguito della perquisizione veicolare sono stati rinvenuti, occultati all'interno del vano motore, 50 grammi di cocaina, verosimilmente destinati a essere venduti al dettaglio in vari punti delle montagne vicine.

Pertanto i due giovani, privi anche di documenti d'identificazione e di patente di guida, sono stati arrestati e tradotti in carcere, dove sono stati posti a disposizione dell'Autorità giudiziaria di Sondrio.

carabinieri bassa valle-2

I Carabinieri hanno così portato a compimento con successo un'altra operazione, nata dalla particolare attenzione posta dagli uomini dell'Arma al fenomeno dello spaccio nei boschi, problema noto e che genera molto allarme nei cittadini residenti in Bassa Valle e che, in questi mesi, ha portato già a molti arresti da parte dei Carabinieri stessi o degli uomini della Questura di Sondrio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti con la droga in auto: due arresti a Talamona

SondrioToday è in caricamento