rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Tirano

Droga, alcol e psicofarmaci nel Tiranese: numerosi interventi dei carabinieri

Arresti, denunce e segnalazioni: giorni impegnativi per gli uomini del capitano Luca Rossi

Diversi gli interventi nei giorni scorsi da parte dei carabinieri della compagnia di Tirano in ambito di abuso di alcol e droga, nonchè di psicofarmaci. In tema di lotta alla droga sono quattro le persone segnalate alla prefettura di Sondrio da militari di, tutti in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti: uno studente 18enne di Teglio ed un barman 19enne dell’Alta Valle trovati entrambi in possesso di una modica quantità di hashish, una 48enne ed un 37enne di Tirano trovati in possesso di una modica quantità di eroina.  

In osservanza di un ordine di carcerazione, i carabinieri guidati dal capitano Luca Rossi, hanno condotto presso la casa circondariale di Sondrio F.D., pluripregiudicato 53enne, arrestato per reati relativi allo spaccio di droga. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto preso il carcere di via Caimi dove dovrà scontare 5 anni di pena.

Infine, in tema di sicurezza stradale, due sono stati i denunciati: si tratta di un 60enne di Tirano che ha provocato un incidente stradale dopo aver assunto benzodiazepine e di un marocchino 34enne il quale, sebbene presentasse evidenze di alterazione psicofisica, ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento volto alla verifica dell’eventuale stato di ebbrezza alcolica o dell’alterazione da uso di sostanze stupefacenti. Già a fine maggio, il 34enne era stato segnalato in centro a Tirano da alcuni cittadini che avevano allertato la pattuglia della locale Compagnia Carabinieri. Alla vista dei militari, l’uomo diventò immediatamente aggressivo e, in stato di agitazione, fu trasportato presso l’ospedale di Sondrio.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, alcol e psicofarmaci nel Tiranese: numerosi interventi dei carabinieri

SondrioToday è in caricamento