menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gettano la droga nell'Adda alla vista dei Carabinieri: arrestati

I due giovani sondriesi, B.A. e R.A., entrambi operai, 30enni, sono stati arrestati e portati alla casa circondariale del capoluogo

Nei giorni scorsi, a seguito dei mirati controlli attuati la fine di infrenare lo spaccio e l'uso di stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Sondrio, nel comune di Talamona, hanno notato un'auto sospetta transitare sulla Statale 38. Dopo aver inseguito il veicolo i Carabinieri lo hanno  fermato all'altezza del ponte sull'Adda, nel comune di Ardenno. I due giovani a bordo, a quel punto, nel tentativo di sbarazzarsi della droga in loro possesso, hanno gettato un involucro dal finestrino.

Il pacco, finito sotto il ponte, è stato recuperato dai militari. Al suo internoerano contenuti 22 grammi di eroina e 1 grammo di cocaina, il tutto ancora suddiviso in 10 involucri di cellophane. 

La successiva perquisizione presso la loro abitazione consentiva di trovare un'altra dose di cocaina. I due giovani sondriesi, B.A. e R.A., entrambi operai, 30enni e censurati, sono stati arrestati e portati alla casa circondariale del capoluogo.

Della sostanza stupefacente sequestrata si potevano ricavare circa 80 dosi per un vaore di 1600 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento