rotate-mobile
Cronaca Dubino

Bassa Valle, tre donne rapinate in una settimana: indagini in corso

Tutte e tre hanno fornito agli inquirenti lo stesso identikit: giovane, vestito di scuro, dalla carnagione chiara e probabilmente italiano

E' incubo rapine in Bassa Valle, dove, nel giro di pochi giorni, tre donne sono state minacciate e rapinate da un malvivente. Il modus operandi è sempre lo stesso, l'uomo avvicina la donna e con un'arma intima alla vittima di consegnare i soldi per poi dileguarsi in poco tempo.

Nella giornata di venerdì scorso ad essere rapinata dell'incasso della giornata è stata una negoziante di Delebio. La donna, minacciata con una pistola, ha consegnato i proventi del proprio negozio al ladro che si è poi dato alla fuga. Stesso copione a Nuova Olonio nella serata di domenica lungo la Statale 36. Una ragazza stava rincasando quando è stata avvicinata dall'uomo e derubata. Mercoledì è invece toccato ad una donna sulla pista ciclabile nella zona di Piantedo, minacciata con un coltello si è vista costretta a lasciare che il ladro le rubasse i soldi che aveva con sé.

Tutte e tre hanno fornito agli inquirenti lo stesso identikit: giovane, vestito di scuro, dalla carnagione chiara e probabilmente italiano. Sembrerebbe dunque che le tre donne siano state rapinate dallo stesso uomo.

Sulle sue tracce ci sono gli uomini dell'arma dei Carabinieri. Il prefetto ha indetto un incontro con i sindaci e le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa Valle, tre donne rapinate in una settimana: indagini in corso

SondrioToday è in caricamento