menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna investita da un treno nel lecchese, ferrovia Tirano-Milano chiusa

Una trentottenne è morta poco prima delle otto a Olgiate Molgora: il convoglio è stato fatto indietreggiare

Una tragedia apre la nuova settimana. Come riferiscono i colleghi di LeccoToday Poco prima delle otto di lunedì 23 settembre una donna di trentotto anni ha perso la vita presso la stazione di Olgiate Molgora, dov'è stata investita da un treno della linea Tirano-Lecco-Milano. Sul posto si sono portate le autorità competenti, oltre a una squadra dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Merate. Stando a quanto appreso, un treno è stato fatto retrocedere fino alla città capoluogo della Lombardia.

La comunicazione di Trenord

A causa dell'investimento di una persona, avvenuto nei pressi della stazione di OLGIATE-CALCO-BRIVIO e il conseguente intervento da parte delle Autorità competenti, la circolazione dei treni è momentaneamente interrotta tra le stazioni di CARNATE USMATE e CALOLZIOCORTE OLGINATE.

I treni potranno subire ritardi di circa 90 minuti, variazioni di percorso o cancellazioni. Prestare attenzione ai monitor e agli annunci in stazione.

ATTIVO SERVIZIO AUTOBUS:

- dalla stazione di CALOLZIOCORTE O. fino a CARNATE USMATE, alle ore 09:00 circa;

- dalla stazione di CARNATE USMATE fino a CALOLZIOCORTE O. alle ore 08:50 circa.

I bus effettueranno servizio spola.

ALTERNATIVE DI VIAGGIO:

- treni della linea S7 LECCO-MOLTENO-MONZA-MILANO;

- treni della relazione LECCO-BERGAMO fino a Ponte San Pietro e successivamente i treni della linea BERGAMO-CARNATE-MILANO.

I clienti possono utilizzare i titoli di viaggio già in loro possesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia sempre più zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento