Cronaca

Francese sconta gli arresti domiciliari a Chiesa Valmalenco ma continua ad evadere: arrestata

I carabinieri di Chiesa in Valmalenco l'hanno condotta nel carcere di Como

Durante la settimana appena trascorsa i carabinieri di Chiesa in Valmalenco, in più occasioni, hanno accertato l’evasione dagli arresti domiciliari di una donna francese che, accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, stava scontando la misura cautelare in Valtellina.

Le segnalazioni all’Autorità Giudiziaria effettuate dai Carabinieri del posto hanno permesso di ottenere l’aggravamento della misura e per la donna si sono aperte le porte del carcere di Como.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francese sconta gli arresti domiciliari a Chiesa Valmalenco ma continua ad evadere: arrestata

SondrioToday è in caricamento