rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Villa di Tirano

Madre e figlio si perdono tra buio, neve e nebbia: recuperati

La disavventura a Pian di Gembro: provvidenziale l'intervento di vigili del fuoco, soccorso alpino e polizia

Nella serata di giovedì 22 febbraio, due escursionisti, madre e figlio, hanno vissuto un momento di grande apprensione dopo aver perso l'orientamento durante un trekking a Pian di Gembro, località di Villa di Tirano seppur "afferente" al territorio di Aprica. L'allarme è scattato intorno alle ore 19, quando i due malcapitati, dopo aver perso l'orientamento, hanno richiesto aiuto. La sala operativa dei vigili del fuoco ha immediatamente attivato il personale del Distaccamento di Aprica - Comando provinciale di Sondrio, composto da 6 unità operative tra permanenti e volontari, oltre che il soccorso alpino e la polizia di stato.

Le operazioni di soccorso si sono rivelate particolarmente complicate a causa delle avverse condizioni meteorologiche, con neve, buio e nebbia che ostacolavano la visibilità e rendevano il terreno impervio. Fortunatamente, grazie all'utilizzo di tecniche di geolocalizzazione e all'esperienza dei soccorritori, i due sono stati individuati e raggiunti con le motoslitte in dotazione al personale della polizia. La coppia, di Stato, infreddolita ma incolume, dopo le prime cure mediche sul posto, è stata ricondotta a valle in sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlio si perdono tra buio, neve e nebbia: recuperati

SondrioToday è in caricamento