Non si ferma all'alt e cerca di investire i carabinieri: bloccato e denunciato

Durante il fine settimana denunciati in stato di libertà 3 soggetti, due quali per guida in stato di ebbrezza alcolica ed uno per oltraggio a pubblico ufficiale

Durante la notte di domenica 4 ottobre, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Sondrio e della stazione di Morbegno, hanno effettuato particolari controlli alla circolazione stradale ed al rispetto delle misure anti-covid. Nel corso del servizio sono stati denunciati in stato di libertà 3 soggetti, due quali per guida in stato di ebbrezza alcolica ed uno per oltraggio a pubblico ufficiale

In particolare i militari della Sezione Radiomobile, nei comuni di Poggiridenti e Morbegno, hanno denunciato due automobilisti, rispettivamente di 31 e 61 anni, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture in stato alterazione alcolica. Nello specifico, uno dei due non si è fermato all’alt intimato dai carabinieri e, forzando il posto di controllo, ha tentato d’investirli, ma, dopo un breve inseguimento, è stato costretto a fermarsi. Il successivo accertamento dell’etilometro ha confermato la positività alcolica. Entrambi avevano un tasso particolarmente elevato, superiore a 1,7 g/l, mentre il limite fissato dalla legge è 0,5 g/l. Per entrambi è scattato il ritiro della patente di guida.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna altri 11 decessi nelle ultime 24 ore

  • Nonna Maria, la valtellinese di ferro: a 101 anni ha sconfitto due volte il covid (e la Spagnola)

Torna su
SondrioToday è in caricamento