Corriere dello spaccio fermato sulla Statale 38: denunciato

Nei guai un 35enne di Berbenno che viaggiava con la droga a bordo del mezzo della ditta per cui lavora

Sapendo che sono pochi i veicoli autorizzati a circolare e tra questi i mezzi dei corrieri e di coloro che consegnano corrispondenza, il dipendente di una nota azienda di recapito posta e pacchi credeva di poter agire indisturbato. Sfruttando il furgoncino utilizzato per fare le normali consegne, la sua tuta da lavoro con il logo dell’azienda ed una busta di plastica di quelle comunemente utilizzate per spedire plichi, vi ha inserito all’interno più di 40 gr di droga, hashish e marijuana.

Essendo noto ai Carabinieri della Compagnia di Sondrio perché già in passato trovato in possesso di stupefacente, viene fermato lungo la Statale 38 dello Stelvio. Con la motivazione di essere in giro a consegnare corrispondenza, si sente al sicuro ma i militari approfondiscono il controllo e trovano in prima battuta una modica quantità di droga per poi rinvenire, tra i vari plichi, uno accuratamente sigillato contenente il resto dello stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane 35 di Berbenno viene denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento