Coronavirus a Verceia: «La situazione è critica, state a casa»

Un caso di coronavirus nel paese della Valchiavenna

«Ats della Montagna ci ha segnalato la presenza di un caso di contagio da coronavirus nel nostro comune, prontamente ricoverato presso le apposite strutture sanitarie. La stessa Ats ha già informato parenti e contatti stretti della persona interessata affinché adottino tutte le necessarie misure di isolamento (che servono per verificare l'eventuale sviluppo della malattia nei successivi 14 giorni)». Con questa nota il Comune di Verceia ha voluto informare i propri cittadini della presenza di un caso di coronavirus nel paese della Valchiavenna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Per rispetto nei confronti della persona contagiata, dei suoi famigliari e degli operatori sanitari, invitiamo la cittadinanza al massimo riserbo e allo scrupoloso rispetto delle disposizioni vigenti. Non uscite di casa, evitate tutti gli adempimenti superflui. Il buon senso, al di là delle prescrizioni normative, imporrebbe di evitare le passeggiate e le uscite sul territorio, soprattutto in luoghi che rischiano di vedere la presenza contemporanea di troppe persone (pista ciclabile, camminata lungolago ad esempio).La situazione generale è molto critica, BISOGNA STARE A CASA».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento