menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il Governo ha deciso: «È il momento di fare un passo in più, chiudono tutte le attività commerciali. Tra 15 giorni gli effetti»

Con un videomessaggio il premier Giuseppe Conte ha annunciato la nuova importantissima decisione

Alla fine la decisione del governo è arrivata: si chiude tutto. Come per l'iniziale zona rossa del lodigiano, tutte le attività "non necessarie" avranno le serrande abbassate nei prossimi giorni. Non solo in Lombardia; in tutt'Italia. E' la scelta più estrema per limitare il contagio da Covid-19 coronavirus, dichiarato nelle scorse ore "pandemia" dall'Organizzazione mondiale della sanità. 

Il premier Giuseppe Conte ha parlato alla nazione con un messaggio nella sera di mercoledì 11 marzo 2020. Dopo aver lodato lo spirito di sacrificio degli italiani, ha sottolineato come misure drastiche abbiano bisogno di tempo per essere metabolizzate, e che quindi si è cercato di prendere queste decisioni "senza far precipitare il paese nel baratro". 

Di giorno, quindi, non potranno più rimanere aperti bar e ristoranti, anche se in tanti, già in autonomia, avevan chiuso, soprattutto a Milano e in Lombardia. Saracinesce giù, quindi, in tutte quelle attività non di carattere primario: estetiste, parrucchieri, pub, sale giochi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non dovrà esserci nessuna corsa ai supermercati", ha ribadito Conte: la filiera per la produzione alimentare e l'approvvigionamento, infatti, rimarrà aperta. Resteranno garantiti i servizi pubblici e di pubblica utilità - poste, assicurazioni - e i trasporti, e anche le attività del settore agricolo e zootecnico.

Conte ha infine annunciato la nomina di un commissario straordinario che possa gestire l'emergenza coronavirus. A breve verrà incaricato Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, il quale collaborerà a stretto contatto con la Protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Lupi in Valtellina e Valchiavenna, è polemica

  • Incidenti stradali

    Traona, rocambolesco incidente sulla Valeriana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento