Lei al volante dopo aver fumano cannabis, lui con la cocaina in tasca: coppia svizzera fermata in Valchiavenna

Ai due, marito e moglie, la Polizia Stradale ha ritirato le patenti di guida

Immagine archivio

Nei giorni scorsi gli agenti in forza al Distaccamento di Polizia Stradale di Mese, durante un servizio nella zona dell’Alto Lago di Como e Valchiavenna, hanno proceduto al ritiro immediato di due patenti di guida nei confronti una coppia di cittadini di nazionalità svizzera, marito e moglie, e residenti in Italia.

La donna che conduceva il veicolo, al momento degli accertamenti, hada subito insospettito gli agenti a causa del suo stato di agitazione. Trasportata in ospedale per le analisi del caso, è risultata positiva al consumo di cannabinoidi.

Suo marito, presente a bordo della stessa autovettura, è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente di tipo cocaina per uso personale.

La droga è stata sottoposta a sequestro amministrativo e l'uomo è stato segnalato alla locale Prefettura come consumatore, ai fini dell’elevazione delle sanzioni amministrative conseguenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • I numeri vincenti della lotteria di Natale dei Commercianti di Sondrio

  • Di nascosto vendeva superalcolici a giovanissimi: denunciato barista del centro di Morbegno

  • Ubriachezza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: richiesto il rimpatrio di tre giovani nel Morbegnese

  • Coronavirus, i casi salgono a sei: gravissimo un 38enne, si teme un focolaio

  • La Piccola Opera di Traona e la Valtellina tutta in lutto per la morte di sorella Anna Gennai

Torna su
SondrioToday è in caricamento