rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Il vicesindaco: "Non se ne può più"

Colico, spacciatore ferisce con una coltellata un agente della Polizia Locale

Un agente della Polizia Locale di Colico è stato ferito con una coltellata alla mano durante un controllo del territorio volto a contrastare l'attività di spaccio di stupefacenti

Un agente della Polizia Locale di Colico è stato ferito con una coltellata alla mano durante un controllo del territorio volto a contrastare l'attività di spaccio di stupefacenti.  È accaduto nel primo pomeriggio di oggi, martedì 9 gennaio, a Colico.

L'inseguimento

Il personale della Polizia locale congiunta Alto Lario ha intercettato e inseguito tre uomini in via Suor Maria Laura Mainetti tra Curcio e Villatico. Due sono riusciti a fuggire, uno dei tre è stato fermato e sorpreso in possesso di una consistente somma di denaro, presumibilmente profitti derivanti da attività illecite.

Il malvivente, sentitosi alle strette, ha brandito un coltello ferendo alla mano un agente di Polizia locale che ora si trova ricoverato all'ospedale di Gravedona per accertamenti. Il 46enne, contrassegnato da un codice verde, non avrebbe riportato ferite gravi. 

Pochi minuti più tardi il presunto spacciatore, 44 anni, in stato di arresto, ha accusato un malore ed è stato a sua volta trasportato in ospedale, questa volta a Lecco, accompagnato non solo dal personale del Soccorso Bellanese ma anche dal comandante della Polizia locale Alto Lario Edoardo Di Cesare.

Davide Ielardi, vicesindaco di Colico: "Non se ne può più"

"Oggi pomeriggio - scrive in un post affidato ai social Davide Ielardi, vicesindaco di Colico - durante uno dei quotidiani controlli della nostra polizia locale nelle zone di spaccio, uno spacciatore extracomunitario (trovato con diverso contante) ha ferito con una coltellata alla mano un nostro agente della polizia locale. Dopo questo gravissimo fatto confido che, chi di competenza, interverrà in modo risoluto per arginare il problema. Non se ne può più!!!"

I sindaci: "Pieno sostegno alla Polizia locale"

I sindaci di Colico Monica Gilardi, di Dervio Stefano Cassinelli e di Dorio Massimo Vergani hanno diramato una nota congiunta nella quale solidarizzano con i vigili. "L'attività della Polizia locale Alto Lario, a tutela della sicurezza e della legalità, continua senza sosta con il pieno sostegno e l'apprezzamento delle Amministrazioni locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colico, spacciatore ferisce con una coltellata un agente della Polizia Locale

SondrioToday è in caricamento