menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un carabiniere mostra la merce sequestrata a dei venditori abusivi di Colico

Un carabiniere mostra la merce sequestrata a dei venditori abusivi di Colico

Colico, vendeva merce contraffatta nei parcheggi: denunciato immigrato

I carabinieri di Colico hanno denunciato un cittadino senegalese residente a Lecco. Sequestrati merce e contanti in suo possesso

Nel fine settimana da poco passato i Carabinieri della Stazione CC di Colico, nell’ambito di mirati servizi volti al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, hanno sorpreso, in uno dei parcheggi cittadini posti a ridosso del lungo lago, B.S., classe 1987, originario del Senegal, residente a Lecco, in possesso di vari prodotti musicali, capi di vestiario ed altri accessori contraffatti, nonché della somma in contanti di 170 euro, ritenuta provento dell’attività di vendita.

Il cittadino extra UE, in possesso di regolare Permesso di Soggiorno per stare sul nostro territorio nazionale, è stato quindi denunciato in stato di libertà alla locale autorità giudiziaria, mentre la merce contraffatta ed il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento