menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colico, ladri massacrano di botte padre e figlia

Malmenati prima di essere rapinati

Tentativo di furto in casa sfocia in una violenta aggressione: le vittime, un anziano papà e la figlia, subiscono ferite e traumi, tanto che la donna finisce in ospedale.

Il drammatico episodio è accaduto nella tarda mattinata di giovedì, a Colico, in una piccola abitazione in Via Posallo, zona periferica della frazione di Laghetto.

I malviventi hanno tentato il colpo penetrando all'interno della casa, sorprendendo il proprietario di casa, un 87enne, e la figlia di 52 anni che in quel momento si era recata a trovarlo. Ne è scaturita una colluttazione nella quale ad avere la peggio sono stati proprio padre e figlia.

Una volta dato l'allarme, sul posto si sono portati i Carabinieri della locale stazione e le forze di soccorso: un'ambulanza della Croce rossa di Colico e una del Soccorso Bellanese, oltre a un'automedica dell'Aat Lecco. La 52enne ha rimediato un brutto trama facciale e una spalla, ed è stata trasportata all'ospedale di Gravedona, mentre l'anziano, con un trauma alla testa, ha rifiutato il trasporto.

Sull'accaduto indagano i Carabinieri. Al momento non è noto se i malviventi, prima di scappare, siano riusciti a prelevare denaro o beni di valore dall'abitazione dell'87enne. Dalle prime informazioni raccolte non è escluso che i ladri abbiano agito dopo avere osservato le abitudini e gli spostamenti dell'uomo, e che dunque non si sia trattato di un colpo casuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lupi in Valtellina e Valchiavenna, è polemica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento