rotate-mobile
Non solo risse e schiamazzi

È un covo di pregiudicati: bar di Colico chiuso per 30 giorni

Il locale è già stato chiuso varie volte per le cattive frequentazioni. All'ordine del giorno risse e schiamazzi

Nuova chiusura per un noto bar del centro di Colico. Lo scorso 24 aprile il questore Ottavio Aragona, raccogliendo la proposta dei carabinieri di Colico, ha emanato un provvedimento di sospensione della licenza dell' esercizio pubblico di Via Nazionale per un periodo di trenta giorni.

​In passato lo stesso esercizio pubblico è stato già sottoposto a similari provvedimenti di sospensione, in quanto palesatosi come luogo critico per la sicurezza pubblica nella comunità di quel Comune. Diverse infatti le risse e gli schiamazzi nei pressi del locale che avevano costretto le forze dell'ordine ad intervenire. Lo stesso locale è stato recentemente oggetto anche di vari controlli di natura amministrativa.

​L’istruttoria in argomento è scaturita da reiterati interventi presso il citato esercizio da parte di militari dell’Arma dei Carabinieri, relativi a situazioni pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Alla luce di quanto sopra, il Questore ha ritenuto necessaria l’adozione del provvedimento in parola, che è stato notificato al titolare nel pomeriggio di lunedì 29 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È un covo di pregiudicati: bar di Colico chiuso per 30 giorni

SondrioToday è in caricamento