menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavenna, distributori automatici in centro: il Comune non approva

Della Bitta: "Un'iniziativa che va contro la nostra idea di città"

É in procinto di aprire a Chiavenna una nuova attività, nel centro storico, caratterizzata dalla presenza di distributori automatici.

"Un' iniziativa che l'Amministrazione Comunale non condivide - ha commentato il sindaco della città del Mera Luca Della Bitta - e che va contro la nostra idea di città e di politica commerciale. Il nostro impegno va nella direzione opposta ovvero quella di valorizzare le peculiarità commerciali, i prodotti del territorio, il saper fare di artigiani e commercianti. Non è una soluzione "prendi e scappa" quello che vogliamo e che quindi non trova la nostra approvazione".


"Purtroppo i cosiddetti "decreti Bersani" hanno tolto agli uffici comunali ed all'amministrazione la possibilità di dire no, di scegliere quali attività consentire e quali vietare. Saranno solo il mercato e gli utenti a poter promuovere o bocciare iniziative come queste. Certo, non è il modello di sviluppo che condividiamo e crediamo sarebbe giusto ridare al comune la possibilità di fare scelte coraggiose. Noi siamo e saremo pronti a farlo perché convinti che una splendida città come la nostra ha bisogno di altri tipi di iniziative.
Speriamo che al più presto lo Stato ridia ai comuni la possibilità di decidere e di dire anche dei NO motivati da precise scelte di sviluppo futuro di una Chiavenna che si contraddistingue per i suoi riconoscimenti di Città Slow e Bandiera Arancione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento