Chiavenna, 24enne spacca tutto in via Dolzino e si nasconde sotto un autobus: denunciato

Già conosciuto dalle forze dell'ordine è stato fermato dai carabinieri

Nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 luglio 2020, alle ore 02.30 circa, in Chiavenna, dopo la chiamata di un cittadino, i carabinieri dell’aliquota radiomobile sono prontamente intervenuti nel centro abitato della città dove poco prima un giovane di 24enne, già noto alle forze dell’ordine, si è reso colpevole di vandalismo. Il giovane ragazzo ha rovesciato e distrutto tavoli e sedie di esercizi commerciali presenti sulla pubblica via Dolzino, nonché delle fioriere. 

Per cercare di sfuggire ai militari tempestivamente sopraggiunti sul posto, il giovane si è nascosto sotto un autobus in sosta presso il deposito situato nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Chiavenna. Trovato comunque dai carabinieri, il giovane è stato fatto alzare ma ha subito iniziato ad insultare e ad inveire con minacce e violenza. E' infatti arrivato al punto di causare traumi ad entrambi i militari prima di essere fermato ed essere stato affidato al personale sanitario del 118 in considerazione del forte stato di agitazione dovuto, presumibilmente, all’assunzione di alcoolici. 

Dopo che il 24enne è stato trasportato presso il nosocomio di Sondrio, i sanitari hanno riscontravano uno stato di agitazione da abuso di alcol e stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il ragazzo è scattata la denuncia all’A.G. di Sondrio per resistenza a pubblico ufficiale (art. 337 c.p.) , oltraggio a pubblico ufficiale (art. 341 bis c.p.) e danneggiamento aggravato  (artt.61 e 635 c.3 del c.p.)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Coronavirus, crescono i casi di positività in Valtellina e Valchiavenna

  • Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

  • Coronavirus, al Morelli ricoverati sopratutto anziani delle case di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento