rotate-mobile
L'appello / Cercino

Cercino, contro lo spaccio il sindaco chiede aiuto ai residenti

Pubblicato un avviso in Comune in cui si chiede ai cittadini di segnalare movimenti, persone e veicoli sospetti

Il fenomeno dello spaccio di droga nei boschi è piuttosto diffuso in Bassa valle e molti sono stati gli interventi delle forze dell'ordine per contrastare il fenomeno che ha peraltro destato preoccupazione nei residenti e nelle amministrazioni locali proprio della Bassa valle.

La richiesta

Ora uno di loro, il sindaco di Cercino Daniele De Pianto, ha rivolto un appello, pubblicando un avviso in Comune, direttamente ai suoi concittadini affinché tengano gli occhi aperti e segnalino alle forze dell'ordine e all'amministrazione stessa movimenti sospetti.

"L'amministrazione comunale - si legge nell'avviso - invita tutti i cittadini a segnalare tempestivamente alle forze dell'ordine la presenza di soggetti sospetti presenti sul territorio comunale. Di fondamentale importanza è indicare modello di autovetture e targhe. Chiediamo la massima collaborazione di tutti, questo è anche un modo per valorizzare la partecipazione attiva dei residenti, quale contributo aggiuntivo all'attività di prevenzione e controllo che istituzionalmente è svolto dalle forze dell'ordine".

Tra l'altro sempre il sindaco di Cercino Daniele De Pianto ha inviato una lettera al prefetto Roberto Bolognesi per richiamare ancora l'attenzione sul fenomeno dello spaccio di droga nei boschi della zona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercino, contro lo spaccio il sindaco chiede aiuto ai residenti

SondrioToday è in caricamento