Giovane fungiatt scivola nel bosco a Gerola, recuperato dopo una caduta di 5 metri

È stato soccorso dopo una calata di 200 metri

Le fasi del recupero

Nella giornata di lunedì 19 agosto il Soccorso Alpino è dovuto intervenire a Gerola per recuperare un cercatore di funghi, un uomo di 32 anni residente in zona, infortunatosi a 1400 metri.

Forse a causa del terreno bagnato è scivolato e ha fatto un salto di 5 metri; la caduta ha causato traumi al volto, agli arti inferiori e alcune escoriazioni. L’amico che era con lui ha chiesto aiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

I tecnici della stazione Cnsas di Morbegno, VII Valtellina Valchiavenna, otto in totale, lo hanno recuperato con una calata di 200 metri e portato all’ambulanza della Croce Rossa di Morbegno. All'intrvento hanno collaborato anche Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e Vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Elezioni Comunali 2020 a Talamona: risultati e consiglieri comunali eletti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento