Un possibile contagiato dal coronavirus in Valdidentro: è un 17enne che studia a Codogno

Nella giornata di sabato è stato sottoposto al protocollo d'intervento ministeriale. Si attende l'esito

Si saprà nelle prossime ore se lo studente di 17 anni di Valdidentro, frequentante l'Istituto agrario di Codogno, ha contratto il coronavirus. Nella giornata di sabato 22 febbraio infatti il ragazzo è stato sottoposto al protocollo d'intervento ministeriale dopo che la famiglia allarmata dai sintomi di malessere riportati aveva contattato il 112.

Il 17enne era tornato a casa il giorno prima, di venerdì, a causa della chiusura delle scuole, disposta dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Lodi, territorio focolaio del coronavirus in Italia. Svegliandosi il giovane aveva dimostrato un significativo malessere con febbre molto alta.

Tutto lo sport si ferma per il coronavirus

Il personale dell’Ats della Montagna giunto presso l'abitazione del ragazzo lo ha sottoposto al tampone per la verifica della positività. Al momento non si conosce ancora l'esito del tampone.

In apprensione l'Alta Valle visto che altri sei ragazzi del territorio frequentano la medesima scuola del giovane con la febbre. Sembrerebbe che per ora nessuno abbiamo riportato sintomi tali da allarmare. L'ATS della Montagna li ha comunque censiti per monitorare la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Talamona, padre e figlio in scooter non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguiti e denunciati

  • Coronavirus, Dpcm e regole per Natale 2020: niente sci in Lombardia e niente cenoni

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Forcola, scivola nel bosco ghiacciato: 64enne muore dopo un volo di 100 metri

  • Violenza e minacce contro la fidanzata: denunciato 25enne

Torna su
SondrioToday è in caricamento