rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Villa di Tirano

Spara al cervo ma colpisce un altro cacciatore

Il grave incidente in Valposchiavo tra due cacciatori del Tiranese

Erano circa le ore 7 di sabato 10 settembre quanto un cacciatore di Villa di Tirano accidentalmente ha colpito con un proiettile un ragazzo impegnato nella stessa attività. Si trovavano entrambi a 1800 metri di quota, in zona Frantelone, sul confine italo-svizzero con la Val Poschiavo, quando, nel tentativo di centrare un cervo, il proiettile ha trafitto il giovane cacciatore.

Ad intervenire in soccorso del malcapitato l'elicottero elvetico della Rega che ha prontamente trasportato il malcapitato presso l'ospedale civico di Lugano. "Siccome l'incidente di caccia è avvenuto sulla linea di confine, le Autorità giudiziarie di entrambi i paesi, in collaborazione con la polizia cantonale dei Grigioni ed i carabinieri di Tirano, stanno chiarendo la dinamica dei fatti" si legge in una nota.

Le condizioni del ragazzo sono serie ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Per effettuare gli accertamenti la polizia ha richiesto l'intervento di un elicottero civile. Il proiettile non ha comunque raggiunto l'animale. Apprensione a Villa di Tirano per le persone coinvolte nell'incidente, entrambi originari del paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara al cervo ma colpisce un altro cacciatore

SondrioToday è in caricamento