rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Sciatore incauto / Bormio

Fuori pista con lo snowboard: sciatore soccorso e multato dalla polizia

E' successo ieri pomeriggio a Bormio: protagonista dell'imprudenza un uomo italiano di 54 anni

Nel pomeriggio di ieri, nel comprensorio sciistico di Bormio, il personale della polizia di Stato impiegato nel servizio di sicurezza e soccorso in montagna, coordinato in ambito provinciale dal Questore di Sondrio, è intervenuto per soccorrere uno sciatore incauto, italiano di 54 anni, che ha effettuato un fuoripista con lo snowboard a quota 1800 metri nella zona Vallone del Vallecetta, punto notevolmente al di fuori dal comprensorio di competenza.

Gli addetti della polizia di Stato, allertati da un amico con cui l’uomo era a sciare, hanno rintracciato lo sciatore fuori pista tramite dispositivo telefonico e, attraverso l’invio delle coordinate geografiche da apposita applicazione, lo hanno localizzato in una zona altamente impervia e di difficile accesso con i mezzi a disposizione dei poliziotti. Pertanto, è stato attivato il protocollo d’intervento del Soccorso Alpino che, tramite elisoccorso, è riuscito a soccorrere il disperso elitrasportandolo alla base di Bormio.

In base agli accertamenti effettuati, gli operatori della Sicurezza e Soccorso in Montagna, hanno contestato all’uomo la sanzione amministrativa prevista in questi casi dalla normativa specifica di settore, in quanto lo stesso era privo del dispositivo elettronico di individuazione da attivare in caso di ricerca, previsto per lo sci fuori pista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori pista con lo snowboard: sciatore soccorso e multato dalla polizia

SondrioToday è in caricamento