rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Dopo una lite

Lavorava a Bormio come cameriere, ma era ricercato: arrestato 35enne

L'uomo è colpevole di furto in un'abitazione in provincia di Caserta: le forze dell'ordine lo cercavano da mesi

Nella notte appena trascorsa i carabinieri della Stazione di Sondalo hanno arrestato un 35enne italiano residente nella provincia di Caserta, il quale deve scontare la pena di 2 anni di reclusione per il reato di furto in abitazione.

L’arresto è stato eseguito a Bormio, dove la pattuglia è intervenuta su richiesta del titolare di un ristorante per una lite in corso.

I carabinieri, dopo aver identificato tutti i presenti, hanno accertato che uno dei camerieri, regolarmente assunto, era ricercato dal mese di novembre dello scorso anno in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

L’arrestato è stato condotto nel carcere di Sondrio dove si trova ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavorava a Bormio come cameriere, ma era ricercato: arrestato 35enne

SondrioToday è in caricamento