Fratellini contro un albero con il bob in Val Viola: morto il bambino più grande

Tragedia in Valdidentro. Il bambino di neanche 4 anni, dopo 48 ore in terapia intensiva, è spirato presso l'ospedale di Bergamo

Non ce l'ha fatta il bambino di neanche 4 anni schiantatosi lungo il pomeriggio di sabato 4 gennaio 2020 contro un albero mentre si divertiva a bordo del proprio bob, in compagnia del piccolo fratellino di 1 anno, in Val Viola, all'interno del territorio comunale di Valdidentro, in località Arnoga.

Il piccolo, residente in zona, era ricoverato da 48 ore presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, nel reparto di terapia intensiva. Troppo gravi le ferite riportate, è deceduto attorno alle ore 13 di lunedì 6 gennaio.

Sotto choc la comunità di Semogo, frazione del comune di Valdidentro, stretta attorno alla famiglia.

Il fratellino dopo due giorni sotto osservazione è stato dimesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento