Evita animale sulla strada e finisce sulla Ferrovia Retica, incidente per un'italiana in Valposchiavo

La 20enne si stava dirigendo verso la frontiera di Tirano quando si è imbattuto nella bestia che le ha fatto perdere il controllo del mezzo

L'auto della ventenne sui binari della Ferrovia Retica

Domenica mattina 1 settembre 2019, alle ore 05.40, un’automobilista 20enne, cittadina italiana, si stava recando dalla Valposchiavo in Italia quando, sulla strada principale di Le Prese, in località di Roanasc, si è accorta della presenza di un animale selvatico, forse un cervo, sul lato destro della carreggiata che s’accingeva ad attraversare. 

Nel tentativo di evitare la bestia, ha oltrepassato con il proprio veicolo il bordo destro della strada, è salita sulla scarpata adiacente ed è andata contro il muro di sostegno. L’auto è stata sbalzata nuovamente sulla carreggiata finendo la sua corsa sui binari situati sul lato sinistro. 

La conducente è rimasta illesa e il veicolo danneggiato. A causa dell’incidente il collegamento ferroviario della Ferrovia Retica ha subito un ritardo di circa mezz’ora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento