menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacca la finestra con un tombino, 59enne arrestato per tentato furto in appartamento

Il reato in via don Guanella a Sondrio nella serata del 2 giugno

Prosegue l’operazione di contrasto al fenomeno dei furti in appartamento nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di contrasto alla criminalità diffusa disposta dalla Questura di Sondrio.

Nella giornata di martedì 2 giugno 2020, alle ore 20.20 circa, dopo una segnalazione di un cittadino, gli operatori della squadra volante della Questura di Sondrio sono intervenuti in un'abitazione in via don Guanella, dove hanno tratto in arresto D.L per il reato di furto in abitazione aggravato. 

L’uomo, di 59 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato rintracciato dalla Squadra Volante mentre tentava di introdursi in un appartamento di proprietà della società “ALER Bergamo Lecco Sondrio” posto al piano terra del condominio.

Sfruttando l’appoggio di una bicicletta, opportunamente posizionata sotto al davanzale dell’infisso, ha parzialmente divelto una tapparella ed infranto il vetro della finestra con l’utilizzo di un tondino in ferro ma la sua attività illecita non è passata inosservata.

Sul posto gli agenti hanno effettuato un accurato controllo dell’edificio constatando il tentativo di effrazione di una finestra dell’appartamento. Pertanto l’autore del fatto di reato è stato condotto presso la Casa Circondariale del capoluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento