rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Dopo una lunga indagine

Samedan: arrestato spacciatore di droga

La Polizia dei Grigioni ha condotto in carcere un 38enne di nazionalità portoghese che ha proseguito la sua attività criminale per oltre tre anni

La polizia cantonale dei Grigioni, su ordine della Procura, ha tratto in arresto un uomo  accusato di aver venduto per tre anni più di un chilogrammo di cocaina nell'Alta Engadina.

L'arrestato, un 38enne portoghese residente in Svizzera, è accusato di aver venduto in totale quasi un chilo e mezzo di cocaina e marijuana dal 2019 alla primavera del 2022.  Inoltre, il soggetto ha consumato narcotici. All'uomo  sono stati sequestrati più di diecimila franchi, che provenivano dal traffico di stupefacenti: lo spacciatore  stato provvisoriamente arrestato ed è in carcere. 

Una quarantina di persone tra i 18 ei 46 anni di varie nazionalità sono accusate di essere gli acquirenti e sono  state denunciate alla Procura dei Grigioni al termine delle indagini di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samedan: arrestato spacciatore di droga

SondrioToday è in caricamento