menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco e violento con compagna e poliziotti: arrestato 30enne

L'intervento delle forze dell'ordine a Sondrio, nella notte tra sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020

Nella notte tra sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020 gli agenti della squadra volante della Questura di Sondrio sono intervenuti presso un’abitazione in Sondrio per sedare una lite in famiglia.

L’uomo, F.B. cittadino di nazionalità marocchina, di anni 30, regolare sul territorio nazionale, residente in Sondrio, con precedenti penali per reati contro la persona, si trovava in stato di alterazione psicofisica dovuta ad assunzione di alcool ed aveva poc’anzi aggredito la moglie E.A. 24enne anch’essa di origine marocchina con lui convivente procurandole lesioni al volto successivamente giudicate guaribili in giorni sette.

Durante l’intervento, due poliziotti, nel tentativo di calmare F.B., che aveva assunto un comportamento molto aggressivo ed offensivo, rimanevano coinvolti in una colluttazione fisica riportando rispettivamente lesioni giudicate guaribili uno con prognosi di sei giorni e l’altro con prognosi di sette giorni.

F.B. è stato pertanto tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale. violenza a pubblico ufficiale, e deferito in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. È stato quindi trasportato alla casa circondariale del capoluogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento