rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Tirano

Guida sotto l’effetto di droghe, arrestato con un mandato d’arresto europeo

A rintracciare il condannato i carabinieri della stazione di Tirano con l’ausilio del nucleo operativo e radiomobile di compagnia

È il maggio del 2018 quando un giovane tecnico specializzato, mentre si trova nel suo paese d’origine per un periodo di vacanza, nell'est Europa, viene denunciato dalla polizia per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Passano gli anni e il 34enne, nel mentre tornato nel Tiranese dove risiede e lavora, viene condannato "in contumacia ad 1 anno e 3 mesi di reclusione". Le autorità del paese, ritenendo irreperibile il condannato, hanno così emesso un mandato d'arresto europeo nel luglio del 2021.

Nel pomeriggio di venerdì 16 settembre i carabinieri della stazione di Tirano, con l’ausilio del nucleo operativo e radiomobile di compagnia, raggiunti dalla notizia, sono riusciti a rintracciare il giovane per arrestarlo. Il fermato è stato quindi "condotto presso il carcere di Sondrio in attesa dell’udienza di convalida presso la corte d’appello di Milano, per la successiva estradizione verso il paese richiedente dove sconterà la propria pena", fanno sapere i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida sotto l’effetto di droghe, arrestato con un mandato d’arresto europeo

SondrioToday è in caricamento