rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Aprica

Condannato in Perù e arrestato ad Aprica

Il 42enne è stato fermato nel cantiere dove lavorava. Deve scontare 5 anni di carcere

Un cittadino di nazionalità peruviana, M.R. P.Y. le sue iniziali, è stato arrestato ad Aprica per esser estradato. Sul 42enne pendeva, infatti, un mandato di cattura internazionale, emesso il 22 ottobre scorso dall’autorità giudiziaria peruviana “Juzgado Penal Liquidador”, che lo condannava a scontare 5 anni di reclusione per reati “contro la sicurezza pubblica e detenzione illegale di arma da fuoco”, come previsto dall’art. 279 del Codice penale locale.

Nel pomeriggio del 18 novembre gli investigatori della squadra mobile di Sondrio, in collaborazione con la squadra mobile della questura di Brescia, lo hanno rintracciato in Aprica, nei pressi di un cantiere, dove stava lavorando. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato e? stato portato alla casa circondariale di Sondrio, a disposizione delle autorità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato in Perù e arrestato ad Aprica

SondrioToday è in caricamento