menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diede fuoco per due volte ad un distributore automatico: arrestata sondriese di 19 anni

La giovane è stata condotta presso I'Istituto penale per i minorenni perchè all'epoca dei fatti non aveva ancora raggiunto la maggiore età

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Sondrio, lungo pomeriggio di giovedì 4 giugno 2020, hanno tratto in arresto L S, di 19 anni, di Sondrio, con precedenti penali, per il reato di danneggiamento a seguito di incendio.

In particolare, la giovane ragazza in due occasioni nell'anno 2018, si era resa responsabile del danneggiamento a seguito di incendio di un distributore automatico di bevande "Open Shop 24" del capoluogo.

Pertanto, la giovane veniva condotta presso I'Istituto penale per i minorenni, in quanto all'epoca dei fatti non aveva ancora raggiunto la maggiore età.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento