menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltratta il padre ottantenne e prima di esser arrestato chiede di bere vino

La violenza domestica in una famiglia di Chiesa in Valmalenco

Erano gli ultimi giorni di ottobre quando, tra le mura domestiche di una famiglia di Chiesa in Valmalenco, si è consumata un’aggressione ad un vedovo ottantenne da parte del figlio 46enne, pregiudicato, con problemi di alcolismo, che negli anni scorsi era stato già destinatario della misura di allontanamento dalla casa familiare. 

Di ben 10 giorni la prognosi riportata dall’anziano che dovette ricorrere alle cure dei sanitari ma che riferì l’accaduto anche ai carabinieri. I militari, raccolti gli elementi di prova, hanno chiesto ed ottenuto l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di maltrattamenti in famiglia eseguita nei giorni scorsi.

Quando i carabinieri hanno rintracciato l’uomo per arrestarlo e tradurlo in carcere, quest’ultimo ha chiesto ai Carabinieri se aveva a disposizione qualche minuto per bere un po’ di vino nella considerazione che per un po’ di tempo non avrebbe potuto più berne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento