Fermato per un controllo insospettisce gli agenti: arrestato 30enne di Sondrio per spaccio

I poliziotti lo hanno accompagnato a casa, scoprendo 2 etti di hashish oltre a un bilancino di precisione

Nella notte di domenica 8 dicembre, gli Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto L.A., classe ’89, residente in Sondrio, perché presso la propria abitazione custodiva diverse dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un quantitativo di circa 225 grammi.

I fatti

Durante un pattugliamento notturno, gli Agenti della Sezione Polizia Stradale di Sondrio, verso le ore 3.00, insospettiti da alcuni giovani che passeggiavano in centro città, hanno proceduto alla loro identificazione. Da subito, uno di loro si è dimostrato insofferente al controllo degli Agenti che, in considerazione dell’atteggiamento del giovane, hanno quindi deciso di chiedere ausilio ai colleghi della Squadra Volante della Questura.

A quel punto, il giovane, incalzato dalla richiesta di chiarimenti degli Agenti in merito al motivo del suo atteggiamento, ha estratto dalla tasca un pacchetto di sigarette all’interno del quale era celata della sostanza stupefacente poi rivelatasi “hashish”, per un peso complessivo di 0.37 grammi.

I poliziotti, in considerazione del fatto che il giovane dichiarava di non avere il documento con sé, hanno quindi deciso di seguirlo presso il suo domicilio al fine di procedere alla sua certa identificazione.

Arrivati presso il domicilio, il giovane, sorpreso dalla volontà degli Agenti di accompagnarlo fino alla porta di casa, si è mostrato sempre più insofferente al punto da chiudere immediatamente la porta della propria abitazione una volta recuperato un documento di riconoscimento.

Gli Agenti della Squadra Volante, arrivati nei pressi della porta di ingresso dell’abitazione, hanno però sentito da subito un forte odore di sostanza stupefacente fuoriuscire dall’appartamento.

A quel punto, anche in considerazione dei precedenti quali assuntore del ragazzo, hanno avvisato il Magistrato di Turno, procedendo ad effettuare una perquisizione domiciliare.

Gli agenti hanno rinvenuto, all’interno di alcuni mobili dell’abitazione, diversi contenitori in metallo con all’interno sostanza stupefacente per un totale di 7,94 gammi di marijuana e 217 grammi di hashish, oltre che un bilancino di precisione utilizzato per la suddivisione delle dosi.

Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Sondrio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba bresaole al supermercato e cerca di rivenderle in stazione, denunciato 50enne a Morbegno

  • Meteo, nel fine settimana torna la neve in Valtellina

  • Attimi di panico in un ristorante di Campodolcino: 23enne si ustiona gravemente in cucina

  • Con le pelli di foca sulla pista battuta: 15 sciatori fermati e multati

  • Dove sono gli autovelox mobili in Lombardia questa settimana

  • Perde il controllo degli sci e sbatte contro le reti di protezioni, gravissimo 12enne a Teglio

Torna su
SondrioToday è in caricamento