Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Vaga nell'ospedale con fare sospetto, belga fermato e arrestato con un mandato europeo

Troppo sospetto il comportamento del 59enne. L'intuito degli agenti della polizia di stato

Prosegue l’attività di controllo del territorio degli uomini della polizia di stato della Questura di Sondrio. Durante i controlli degli obiettivi ritenuti più sensibili, gli agenti della squadra volante, nella mattinata di martedì 9 marzo, hanno rintracciato all’interno dell'ospedale cittadino, una persona che si aggirava con fare sospetto.

Insospettiti, gli operatori di polizia, lo hanno fermato per un controllo, conducendolo presso gli uffici della Questura per ulteriori accertamenti. Dai primi controlli svolti, il soggetto è stato identificato in V. P. M. J., di anni 59, di nazionalità belga.

Da ulteriori attente ed accurate indagini, si è accertato che nei confronti dell'uomo pendeva anche un “mandato d’arresto europeo”, emesso dalle autorità belghe, per i reati di aggressione, sequestro di persona e tentato omicidio volontario. Per tale motivo V. P. M. J. è stato tratto in arresto e condotto presso la locale casa Circondariale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaga nell'ospedale con fare sospetto, belga fermato e arrestato con un mandato europeo

SondrioToday è in caricamento