Spaccio tra i turisti di Ferragosto, due arresti in Valchiavenna

Nella settimana clou dell'estate i Carabinieri della Compagnia di Chiavenna hanno intensificato i loro controlli

Nelle giornate connesse con le festività di ferragosto, i Carabinieri della Compagnia di Chiavenna hanno intensificato i propri servizi preventivi volti al contrasto della diffusione di stupefacenti. A distanza di qualche giorno sono trapelate alcune informazioni sulle operazioni di controllo effettuate in Valchiavenna e nell'Alto Lario. 

Un 20enne di Morbegno è stato tratto in arresto dai militari della Stazione di Delebio dopo che, fermato per un controllo lungo la via La Rosa del Comune di Piantedo, è stato trovato in possesso 0,20 di sostanza stupefacente tipo cocaina, gr. 29 di sostanza stupefacente tipo marijuana, gr. 4 di sostanza stupefacente tipo hashish, un bilancino di precisione e la somma in denaro di 325 euro.

Non avendo alcun dubbio sul fatto che lo stupefacente non fosse destinato unicamente all’uso personale, ma che l’uomo avesse avviato una florida attività di spaccio, per lui sono quindi scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Stessa sorte per un 22enne della provincia di Lecco il quale, sottoposto a controllo dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile in Novate Mezzola, nei pressi del parcheggio del locale “lido beach”, è stato trovato in possesso di gr. 2,50 di sostanza stupefacente tipo hashish. La perquisizione è stata estesa anche all’abitazione della persona, dove è stato rinvenuto uno zaino contenente nr. 05 dosi di sostanza stupefacente tipo hashish del peso complessivo di gr. 5 un bilancino di precisione, un grinder e la somma in contante di 155 euro.

Quattro sono stati invece i ragazzi deferiti in stato di libertà all’AutoritàGiudiziaria e dodici segnalati alla Prefettura di Sondrio perché trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

In totale, i Carabinieri della Compagnia di Chiavenna hanno sequestrato 57 grammi di Marijuana, 46 grammi di Hashish, 1 di Cocaina e 1 di Eroina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è il primo caso di coronavirus in provincia di Sondrio: positivo al tampone un 17enne della Valdidentro

  • Coronavirus, parlano i genitori del 17enne di Valdidentro contagiato: «Appresa la positività dai media. Sconcertati per questo modus operandi»

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • Coronavirus in provincia di Sondrio, si attende l'esito di 9 tamponi

Torna su
SondrioToday è in caricamento