rotate-mobile
Reati assortiti / Ardenno

Perseguita i vicini di casa: 54enne di Ardenno finisce in carcere

La donna, ora rinchiusa nel carcere di Como, dovrà scontare una pena di due anni e tre mesi di reclusione

Nel 2015 per questioni di vicinato, una donna di 54 anni, da tempo residente in provincia di Sondrio, aveva tenuto una serie di comportamenti penalmente rilevanti nei confronti degli inquilini dell’appartamento soprastante a quello dove risiedeva con la propria famiglia.

La donna stessa era stata dunque condannata, in stato di libertà, per i reati di atti persecutori in concorso, lesioni personali, calunnia e violazione di domicilio. Ora, però, visto il provvedimento emesso dalla Procura di Sondrio relativo all'esecuzione di pene concorrenti, i carabinieri della stazione di Ardenno hanno prelevato la donna dalla sua abitazione e l'hanno condotta presso il carcere di Como dove la 54enne dovrà ora scontare una pena complessiva di due anni e tre mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita i vicini di casa: 54enne di Ardenno finisce in carcere

SondrioToday è in caricamento